Home

IL VANGELO DEL GIORNO

  • 27 settembre – San Vincenzo de’ Paoli – Memoria – clicca per leggere tutto…

    + Dal Vangelo secondo Luca (9,51-56) Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, Gesù prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme e mandò messaggeri davanti a sé. Questi si incamminarono ed entrarono in un villaggio di Samaritani per preparargli l’ingresso. Ma essi non vollero riceverlo, perché era chiaramente in cammino verso Gerusalemme.

    0

COMMENTO FRANCESCANO

  • Martedì 27 settembre – clicca per leggere tutto…

     I tempi sono proprio cambiati! Se fosse capitato a me un rifiuto del genere, avrei fatto scendere io il fuoco dal cielo senza che neppure mi fosse richiesto dai discepoli, come feci quella volta con i messaggeri del re idolatra. Ma Gesù è venuto a portare sulla terra un altro tipo di fuoco, quello Spirito che lo anima e che

    0

CHI SIAMO

Le nostre radici

Siamo Sorelle povere di santa Chiara. È ad Assisi che siamo nate, nel convento di san Damiano. Continua →

La nostra vita

Vogliamo vivere il vangelo della fraternità in ascolto e obbedienza del Signore, in spirito di povertà. Continua →

LE NOSTRE FRATERNITÀ

La nostra Federazione, nata nel 1955, comprende gli 11 monasteri di Sorelle povere di santa Chiara presenti in Liguria, Lombardia e Piemonte. Continua →

RICHIESTE DI PREGHIERA

La preghiera è il cardine della nostra vita, il luogo in cui accogliamo i fratelli e le sorelle, in cui “portiamo” ogni bisogno e ogni desiderio, dove celebriamo ogni ringraziamento e ogni gioia. Continua →

EVENcalendar-page-enTI

…per conoscere le diverse iniziative delle nostre fraternità e celebrare insieme il mistero dell’Amore. Continua →

IN EVIDENZA

Puoi trovare materiale utile e aggiornato per pregare e approfondire la tua fede nella scia luminosa di Chiara e Francesco d’Assisi.

I FRUTTI DEL NOSTRO LAVORO

Vivere in povertà ci rende gioiose nell’umile lavoro quotidiano che è innanzitutto dono di Dio. Continua →

  • Tra gli altri doni, che ricevemmo ed ogni giorno riceviamo dal nostro Donatore, il Padre delle misericordie, per i quali dobbiamo maggiormente rendere grazie allo stesso glorioso Padre, c’è la nostra vocazione: e quanto più è grande e perfetta, tanto più a lui siamo obbligate. Perciò l'Apostolo dice: «Conosci la tua vocazione».
    Santa Chiara
  • Il Signore ti benedica e ti custodisca, mostri a te il suo volto e abbia misericordia di te. Rivolga verso di te il suo sguardo e ti dia pace. Il Signore benedica te.
    San Francesco
  • Altissimu, onnipotente, bon Signore, Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione. Ad Te solo, Altissimo, se konfane, et nullu homo ène dignu Te mentovare.
    San Francesco
  • Siate sempre amanti di Dio, delle vostre anime e di tutte le vostre sorelle, e siate sempre sollecite di osservare quanto avete promesso al Signore. Il Signore sia con voi sempre, e ora voi siate sempre con lui. Amen.
    Santa Chiara
  • Altissimo glorioso Dio, illumina le tenebre de lo core mio. Et dame fede dricta, speranza certa e carità perfecta, senno e cognoscemento, Signore, che faccia lo tuo santo e verace comandamento. Amen.
    San Francesco
  • Stringiti alla Sua dolcissima Madre, che generò un figlio tale che i cieli non potevano contenere eppure lei lo raccolse nel piccolo chiostro del suo sacro seno e lo portò nel suo grembo di ragazza.
    Santa Chiara