Giovedì 14 febbraio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

San Giovanni Paolo II scrive di noi: “ I Fratelli di Salonicco erano eredi non solo della fede, ma anche della cultura della Grecia antica, continuata da Bisanzio. E si sa quale importanza questa eredità abbia per l’intera cultura europea e, direttamente o indirettamente, per quella universale. Incarnando il Vangelo nella peculiare cultura dei popoli che evangelizzavano, i santi Cirillo e Metodio ebbero particolari meriti per la formazione di tutte le culture delle Nazioni slave che debbono il proprio «inizio» o il proprio sviluppo alla loro opera. Essi infatti, con la creazione, originale e geniale, di un alfabeto per la lingua slava, diedero un contributo fondamentale alla cultura e alla letteratura di tutte le Nazioni slave.” Lingue nuove: il Vangelo è sempre anche promozione dell’uomo!

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it