Giovedì 14 giugno – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

«Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli».

Oggi la parola ci chiede un di più. Ci chiede un salto: dal rispetto delle regole del vivere civile, e noi potremmo dire del vivere da buon cristiano, all’agire e pensare secondo la logica dell’amore. Per fare questo occorre liberare il cuore da ogni forma di odio e di rancore che possiamo nutrire nei confronti di chi ci vive accanto, cercando lungo il cammino il perdono e la comunione.

Non dimentichiamoci che è proprio dal nostro amore reciproco che saremo riconosciuti discepoli del Signore e potremo diventare profezia per il mondo di una fraternità possibile, di un nuovo umanesimo capace di trasformare le relazioni e la società.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2018 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it