Giovedì 15 agosto – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

La gratuità dell’amore di Dio varca i cieli e riempie la terra, congiunge divinità e umanità. Maria, da sempre ricolma di grazia, diviene madre del Figlio di Dio e quella stessa grazia la conduce in cielo: assunta nelle schiere celesti. La grazia rende davvero partecipi dell’esistenza di Dio: per l’uomo credente non ci sono più confini di spazio e tempo. Il Dio fedele innalza i suoi umili servi, non dimentica, mantiene la promessa, stende la sua misericordia.

Maria ha accolto nel suo grembo il Figlio, ora il Figlio risorto la accoglie nella sua gloria pasquale.

Anche per ciascuno di noi ci sarà questa gloria se avremo fede come Maria. 

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it