Giovedì 16 maggio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco«Canterò in eterno l’amore del Signore… è un amore edificato per sempre», recita il salmo di oggi.

Paolo, nella prima lettura, ripercorre tutta la storia della salvezza, mostrando la fedeltà dell’amore del Signore: l’esodo dalla terra d’Egitto, il cammino nel deserto, l’ingresso nella terra promessa, i giudici… fino ad arrivare al dono di Gesù Salvatore.

Proprio dentro questa storia di salvezza si inserisce anche la chiamata di ciascuno di noi: «un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato». Tutto ciò che possiamo compiere è frutto della potenza della grazia di Dio, non merito nostro.

Anche noi, figli nel Figlio, possiamo invocare come il salmista: «Tu sei mio padre, mio Dio e roccia della mia salvezza».

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it