Giovedì 17 maggio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

Il dono della Pasqua è un cuore nuovo, abitato dall’amore di Dio.

La speranza nella risurrezione dei morti è prima di tutto speranza che il nostro cuore venga trasformato dall’amore con il quale siamo amati da Dio. È una trasformazione interiore, nascosta, ma efficace, che ci rende capaci di attraversare la vita con i sentimenti e i pensieri di Gesù. Così la vita stessa è trasformata e si svela ai nostri occhi come realmente è: dono per incontrare Dio e gli altri nell’unità e nella pace.

Vivere in questo modo significa vivere già da risorti. La risurrezione della carne non sarà che l’ultimo sigillo, nel compimento di una vita tutta e solo all’insegna della comunione piena in Dio.

E sarà gioia piena.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2018 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it