Lunedì 15 aprile – clicca per leggere tutto…

tau-san-francescoIl cammino di Gesù verso la sua passione inizia con un banchetto di vita: a Betania già si vive la profezia della risurrezione. È presente Lazzaro, che il Signore ha risuscitato dai morti, mentre Marta esercita il ministero delle diaconia, segno della vita nuova.

Ma il centro della scena è occupato dal gesto di Maria; sembra quasi che Gesù impari da lei quel gesto della lavanda dei piedi che egli stesso compirà il giovedì. Atto di intimità sponsale, che dice la totalità di un amore che si fa spreco.

Il giorno dopo il sabato altre donne si recheranno al sepolcro per ungere con oli profumati il corpo morto di Gesù, ma non lo potranno fare perché quel corpo è risorto. Maria annuncia così fin d’ora la risurrezione e versa in anticipo il profumo di quell’amore che di lì a poco si espanderà su tutta l’umanità.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it