Lunedì 30 luglio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco«Il regno dei cieli è simile»… A qualcosa di minuscolo, quasi invisibile. Un seme piccolo, qualcosa di poco conto, che è dentro di noi, ma ha bisogno che ce ne accorgiamo e gli prestiamo qualche cura: un po’ d’acqua, un poco di concime, un po’ di sole. Diventerà qualcosa di grande, fresco ed accogliente. Qui troveranno casa in molti! Coltivare la presenza di Dio in noi, accorgerci, curare il rapporto con lui e poi rendersi conto della necessità di curare il rapporto con gli altri. E un giorno scoprire di essere cresciuti, di aver lasciato crescere.

«Il regno dei cieli è simile»… A un po’ di lievito: qualcosa di casalingo, familiare, che richiede la pazienza di un’attesa. Solo così la pasta crescerà e diventerà pane per saziare la fame degli uomini. Cura, attenzione, pazienza, per un profumato capolavoro quotidiano.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2018 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it