Martedì 31 luglio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francescoLa pagina di Geremia assomiglia a quella di un quotidiano: come non pensare ai fratelli cristiani perseguitati nel mondo? Alle guerre, alle violenze che ci preoccupano? Sembra non sia cambiato nulla.

Ma Gesù ci regala uno sguardo ampio che si allarga fino alla fine dei tempi. Le tenebre esistono, è innegabile, in esse gioca l’avversario. Gesù, però, oggi ci assicura che arriverà il momento della resa dei conti. L’avversario verrà battuto.

Non temiamo le tenebre: la storia è una continua lotta, la vita è fatta di bene e di male, di luce e di buio, ma non cadiamo – mai – nella trappola della disperazione. Dio è Signore e vincitore nella vita di ognuno di noi, se lo vogliamo, e nella storia del mondo. Affidiamoci a lui, in lui gettiamo ogni nostra angoscia e tenendo stretta la sua mano, preghiamo e adoperiamoci per coloro che, nel buio, stentano a ritrovare speranza.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2018 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it