Mercoledì 28 agosto – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

Sant’Agostino nella sua straordinaria esperienza di fede testimonia che la conversione è stata come una rinascita: pensava di essere vivo inseguendo le passioni del mondo, ma in verità era disperso, senza vita. La sua esistenza diventa feconda quando scopre la bellezza dell’amore di Dio. E da lui si lascia colmare in tutto il suo essere.

Agostino passa dall’essere un sepolcro abbellito dall’altezza delle conoscenze, ma custode di insoddisfazione e oscurità, al diventare tempio del Dio vivente che lo rende annunciatore di grazia.

Anche noi chiediamo al Signore di non dare un’altra imbiancata alla nostra vita a volte scrigno di ipocrisie, invidie, disamore, ma di rinnovarci profondamente nello Spirito di verità e sapienza.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it