Domenica 29 aprile – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

Anche la carità fraterna è una manifestazione del risorto. È l’amore che unisce i membri-tralci della Chiesa a Cristo-vite, che trasmette la linfa-vita nuova. Per questo amore ogni battezzato può rimanere in lui e portare molto frutto.

La potatura, il taglio, sono opera del Padre, che si prende cura delle sue creature; la sofferenza purifica e prepara una nuova fioritura e un raccolto di molti frutti.

Amando nello Spirito, si rimane uniti al Corpo di Cristo e ci si apre all’accoglienza fraterna anche di chi è escluso, come è avvenuto per Paolo, persecutore prima, apostolo dopo l’incontro col risorto.

Custodiamo l’amore di Dio in noi e gusteremo la segreta dolcezza del frutto della pace e della gioia nello Spirito santo, dell’unione con lui e con i fratelli.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2018 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it