Sabato 27 febbraio – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

La parabola, del tutto eloquente nel donarci un volto paterno di Dio contro tutte le sue storpiature in maschere demoniache, che nulla hanno a che fare con la rivelazione cristiana, sembra interrompersi lasciando in sospeso l’azione.

Avranno veramente capito quei due figli? Avrà capito quel figlio, eterno adolescente tanto simile all’uomo odierno, così insofferente nel riconoscere la paternità come sua vera possibilità e non come suo falso ostacolo? Sarà entrato in casa con una nuova e maturata coscienza di sé? Si sarà sentito, finalmente, figlio libero e non oppresso?

Avrà capito quell’altro figlio, tanto simile al credente solo osservante, che da quella casa resta ostinatamente fuori, ferito e risentito? Sarà entrato anche lui, sentendosi finalmente figlio amato e non schiavo?

Cioè: abbiamo capito noi?

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2016 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it