Venerdì 27 novembre – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

Un germoglio di vita.

Nella parabola del fico Gesù insegna con quale sguardo abbiamo da vivere la nostra vita: questa esistenza è soltanto un inizio, una promessa di un al di là, quindi molto più di quanto possiamo vedere e sperimentare quotidianamente.
Quello che ora vediamo è soltanto l’involucro esteriore di un regno eterno: su questo regno vogliamo fissare gli occhi della nostra fede. Il frutto del fico è dolce, il Signore cerca la dolcezza dell’amore per parlare alla nostra vita.
Il germoglio della pianta è simbolo che il centro di amore e di bontà è Dio stesso.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2015 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it