Venerdì 29 novembre – clicca per leggere tutto…

tau-san-francesco

Lo sappiamo: il regno di Dio si è fatto vicino con la pasqua di Gesù, primizia di una realtà che è promessa alla nostra terra, e che già viene donata all’umanità e all’universo intero. Ne siamo sicuri: verrà anche il giorno della totale, piena e insuperabile manifestazione del regno di Dio, ben al di là della precarietà e finitezza di qualunque regno dell’uomo. Tutto quello che è solo nostro, passa inesorabilmente!

Accogliamo dunque l’invito di Gesù a contemplare il ciclo della vita che si manifesta continuamente attorno a noi, e non solo negli alberi e nel loro primaverile germogliare.

E cogliamo con gioia e speranza certa, i frutti dell’albero fecondo dell’unica parola che non passa! Com’è bello, in un mondo sempre più fluido ed evanescente, poter dire che a quella parola possiamo legare la nostra vita!

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2019 – Ed. Biblioteca Francescana – info@bibliotecafrancescana.it